Come investire in azioni in borsa

come-investire-in-azioni-in-borsaIl mondo degli investimenti è molto vasto e le possibilità di perdersi sono molte. Forex, real estate, cfd, azioni e chi più ne ha più ne metta. Per fare un po’ di chiarezza tra i numerosi strumenti finanziari presenti nei mercati di tutto il mondo in questo articolo cercherò di farvi un po’ di chiarezza su come investire in azioni in borsa. Entrerò quindi un po’ più nel dettaglio sulle azioni, tralasciando il forex, i cfd ecc. che saranno oggetto di altri articoli. Questo ci consentirà di focalizzarci solo su uno strumento (le azioni appunto) tra i tanti negoziati nelle borse di tutto il mondo. Così eviterete la confusione che può nascere dal leggere troppe nozioni messe tutte insieme.

Ma partiamo dall’inizio. Come investire in borsa lo abbiamo visto in un precedente articolo. Riepilogo velocemente tutto quello che è necessario per cominciare:
– un computer (desktop o portatile non conta molto) e una connessione internet stabile;
– un broker online con la relativa piattaforma;
– aver studiato del materiale in interne, aver letto qualche libro e frequentato almeno uno dei corsi base fatti dai tanti professionisti del settore.

Non serve poi molto per fare trading online. Ma ora arriviamo alle azioni.

INNANZITUTTO COSA SONO LE AZIONI

Prendiamo la definizione dall’economia aziendale:

“Le azioni sono titoli rappresentativi di una quota di capitale sociale. Il possessore detto azionista acquista lo status di socio e acquisisce una serie di diritti e doveri.
Anche le azioni sono negoziabili e quindi consentono un disinvestimento in base alle esigenze personali anche se teoricamente il capitale investito dovrebbe essere restituito alla liquidazione della società. Il rendimento delle azioni è rappresentato dal dividendo(utile aziendale diviso numero delle azioni totale) che è variabile e può essere corrisposto ogni anno.”

Da questo paragrafo capite che quando voi acquistate delle azioni diventate azionisti della società quotata. Diventate quindi soci di tanti altri azionisti che possono essere in Italia o anche residenti all’estero.
Per fare un esempio se investite 20.000 € in una società che ha un capitale sociale di 2.000.000 € sarete soci in proporzione alla quota che avete apportato; in questo caso sarà dell’1%.

COME INVESTIRE IN BORSA CON LE AZIONI

Quando decidete di diventare azionisti di una società quotata, che sia in Italia o all’estero, non credo che lo facciate come opera di beneficenza. Come ogni investitore che si rispetti desidererete ottenere un guadagno per aver impiegato i vostri soldi per un certo periodo di tempo nella società.
Ecco quindi che è necessario essere informati sulla società. Elementi come cosa produce, dove produce, quali sono i suoi clienti e i suoi mercati di riferimento sono molto importanti. Più informazioni avete migliore saranno le probabilità di riuscita del vostro investimento.
Quando avete trovato una società che vi interessa e avete visto che i suoi risultati sono in crescita potete decidere di investirci acquistando le sue azioni. Non dovete fare altro che connettervi alla vostra piattaforma online e cliccare sul tasto “BUY”.
Se acquistare e/o vendere azioni in borsa è la cosa più semplice del mondo, bisogna anche fare i conti con la realtà. Non sempre il mercato fa quello che vogliamo noi, anzi. Non basta cliccare sul tasto “BUY” perchè il valore delle vostre azioni salga. Ecco perchè è necessaria la giusta preparazione per poter guadagnare in borsa.

GUADAGNARE IN BORSA CON LE AZIONI SI PUO’?

guadagnare-con-la-borsaCerto che si può guadagnare con le azioni in borsa. Se no non avrebbe senso che migliaia di investitori continuino a investire nei mercati finanziari ogni giorno. Per poter portare a casa un profitto in molti studiano come investire con l’analisi tecnica e altri invece cercano di prepararsi con l’analisi fondamentale.
Ma facciamo un esempio concreto: ipotizziamo che vogliate acquistare le azioni di Eni Spa. Vi siete informati sulla società, avete visto che è solida e il settore del petrolio vi attira particolarmente. Vi siete accorti inoltre, grazie all’analisi tecnica, che il prezzo ha raggiunto un livello interessante per l’acquisto.
Riuscite a comprare 1000 azioni ENI Spa a un prezzo di 15,00 € per un totale di 15.000,00 € di investimento.
A questo punto, se le vostre ipotesi sono giuste, il prezzo dovrebbe salire. Dopo due settimane in cui le quotazioni rimangono intorno ai 15,00 € esce quindi la notizia su una nuova scoperta di un giacimento petrolifero. Il prezzo sale del 10% fino ai 16,50 € e voi potete approfittarne per portare a casa il guadagno.
Guadagno che si quantifica come segue: le 1000 azioni vendute a un prezzo del 16,50€ vi consentono di incassare un totale di 16.500,00 per un profitto di 1.500,00 € (16.500,00-15.000,00).
Ma facciamo anche un’ipotesi meno ottimista. La notizia sul nuovo giacimento petrolifero non esce e voi rimanete con le azioni ENI che non si muovono molto dal prezzo di acquisto. Rimangono in un range tra i 14,50 € e i 15,00 €. In questo caso potreste comunque decidere di tenere le azioni e nell’attesa incassare i lauti dividendi che eroga ENI ai suoi azionisti nei mesi di maggio e settembre di ogni anno.

DUE MODI DI GUADAGNARE CON LE AZIONI

Ecco che dopo l’esempio descritto sopra possiamo arrivare alla conclusione che i metodi per guadagnare con le azioni in borsa sono principalmente due:

1- Capital gain: guadagno in conto capitale, dato dalla differenza fra prezzo d’acquisto e prezzo di vendita di titoli di Borsa;
2- Dividendi: parte di utile che viene distribuito da una società ai suoi azionisti sulla base della politica aziendale applicata.

Il metodo che preferite dipenderà molto anche dall’orizzonte temporale dell’investimento. Semplificando possiamo dire che chi fa trading di breve periodo punta ai capital gain mentre chi investe per il lungo periodo tende a puntare sui dividendi. Questa, come detto, rimane una semplificazione. Tenete presente che possono esserci veramente molte sfumature a seconda del metodo utilizzato. Chi investe per il lungo periodo non è detto che ottenga solo il rendimento dei dividendi ma anzi può ottenere anche un consistente capital gain. Il conseguimento di entrambi ovviamente moltiplicherà il rendimento dell’operazione.

CONCLUSIONI

Siamo partiti dalla nozione base di azioni, avete visto come investire in azioni in borsa attraverso l’acquisto di una quota del capitale sociale di una società quotata. E infine vi siete fatti un’idea su come è possibile guadagnare in borsa con le azioni attraverso il conseguimento sia di capital gain che con i dividendi.
Tenete presente però che, per semplificare, non ho tenuto in considerazione la tassazione e le commissioni applicate dai broker online le operazioni di acquisto/vendita.

Con le tecnologie a disposizione investire in azioni in borsa non è mai stato più semplice. Se ci pensate potete comprare e vendere azioni di società quotate dall’altra parte del mondo. Come voi tanti altri investitori ogni giorno operano nei mercati finanziaria. Pertanto massima prudenza e informatevi sempre bene sullo strumento finanziario prima di effettuare una qualsiasi operazione.

 

Titolo: Guida completa al trading. Strategie operative
e tecniche d’intervento nei mercati finanziari

Autore:Corey Rosenbloom
Editore: Hoepli
ISBN: 978-8820348601
Pagine: 336
Formato: Copertina rigida
Anno edizione: 2012
Prezzo intero: € 56,90

Lascia un commento