Libri di Peter Lynch

Peter Lynch è uno dei più famosi investitori americani, se Warren Buffett è saldamente al primo posto Peter Lynch può piazzarsi tranquillamente al secondo posto.

E’ riconosciuto come uno dei migliori investitori grazie ai rendimenti ottenuti quando era alla guida del Fidelity Magellan Fund nel periodo dal 1977 al 1990.

Il rendimento medio annuo fu del 29,7% riuscendo a battere l’indice S&P 500 per ben 11 volte su 13.

Il modo di investire in azioni di Peter Lynch ha quindi superato la prova del tempo e i suoi rendimenti hanno fatto la fortuna di migliaia di clienti del fondo gestito da lui.

Alcuni punti cardine del suo modo di investire :

– cerca di capire il business dell’azienda;
– investi in ciò che conosci;
– compra azioni quando sono in saldo nei momenti peggiori dei mercati finanziari.

Se anche tu vuoi conoscere meglio l’investitore americano, e i suoi consigli per guadagnare in borsa, ti ho elencato qui di seguito i tre libri scritti dopo il suo ritiro dalle scene del mondo finanziario.

Purtroppo vedrai che i libri di Peter Lynch sono tutti scritti in lingua inglese, nessuna casa editrice italiana si è impegnata a tradurli nella nostra lingua.

Andiamo in ordine cronologico dal primo libro scritto all’ultimo:

Titolo: One Up on Wall Street: How to Use
What You Already Know to Make Money in the Market

Autore:Peter Lynch, John Rothchild
Editore: Simon & Schuster
ISBN: 978-0743200400
Pagine: 304
Formato: Copertina morbida
Anno edizione: 2000
Prezzo intero: € 12,26

One up on Wall Street è un libro che può essere considerato per metà autobiografia e per l’altra metà come una sintesi che raccoglie raccomandazioni e consigli sulla selezione dei titoli azionari. E’ scritto con uno stile che non annoia e che risulta di facile lettura anche per gli investitori alle prime armi.

All’interno del libro troverai casi pratici ed esempi che ti consentiranno di capire la filosofia di investimento di Peter Lynch, da sempre portabandiera del detto “investire in ciò che si conosce”.

Anche se il libro è datato è interessante scoprire come molte società esistono tuttora mentre altre società non esistono più, o perchè il business a un certo punto non era più redditizio, o perchè inglobate in altre realtà.

Consigliato comunque a chi vuole avvicinarsi al mondo del value investing.

Titolo: Beating the Street
Autore:Peter Lynch, John Rothchild
Editore: Simon & Schuster
ISBN: 978-0671891633
Pagine: 336
Formato: Copertina morbida
Anno edizione: 1994
Prezzo intero: € 10,37

In questo libro Peter Lynch amplia il tema del suo primo libro fornendo esempi del suo approccio a società e settori nelle quali ha investito.

Una cosa che mi ha sempre colpito è come Peter Lynch creda fortemente che anche l’investitore individuale possa ottenere performance di tutto rispetto.

In questo libro infatti troverete spiegato il modo di ragionare dei manager che gestiscono fondi di investimento, essi devono prendere decisioni di breve termine per accontentare i rendimenti attesi dai loro clienti.

L’investitore individuale come me e te invece non ha pressioni del genere e può attendere i momenti migliori sia che si tratti di acquistare che di vendere azioni.

Questo alla lunga fa una grande differenza.

Titolo: Learn to Earn: A Beginner’s Guide
to the Basics of Investing and Business

Autore:Peter Lynch, John Rothchild
Editore: Simon & Schuster
ISBN: 978-0684811635
Pagine: 272
Formato: Copertina morbida
Anno edizione: 1996
Prezzo intero: € 10,48

Il libro Learn to Earn, scritto in prima persona da Peter Lynch, riesce a coniugare sia le sue doti di investitore, basate sulla sua pluriennale esperienza nei mercati finanziari, sia le sue doti di divulgatore che consentono anche ai non addetti ai lavori di addentrarsi in un mondo che visto da fuori sembra sempre molto ostico.

Casi pratici ed esempi di investimento aiutano il lettore a trarre numerosi spunti oltre che a capire la filosofia di investimento di Peter Lynch.

Questo libro si suddivide in tre parti:

  • la prima è un introduzione al mondo del capitalismo moderno e la sua evoluzione nel corso degli ultimi due secoli. Si parte con i protagonisti dell’800 (Rockfeller, Carnegie) e si arriva con altri nomi famosi del calibro di Walt Disney e Sam Walton;
  • la seconda è un semplice compendio con illustrati i principi dell’investimento azionario. Peter Lynch spiega i motivi per cui investire in azioni con un obiettivo a lungo termine risulta essere la miglior strategia;
  • la terza e ultima parte è riservata al ciclo di vita di un’azienda.

CONCLUSIONI

Come hai visto dall’elenco se cerchi i libri di Peter Lynch in italiano rimarrai deluso perchè non sono ancora stati tradotti nella nostra lingua.

Anzi se c’è una casa editrice specializzata nel mondo finanziario, che segue investire con successo, può trarre spunto da questo vuoto di mercato e pubblicare i tre libri di Peter Lynch in italiano.

Detto questo, si tratta di libri che si leggono bene e in velocità, non i classici mattoni che alla fine cercano di allungare il discorso per aumentare le pagine scritte.

Se leggerai i libri di Peter Lynch capirai che il filo conduttore che li unisce e che riassume il suo modo di investire è quello di acquistare azioni di società che si conoscono. Più conoscete il business meglio è.

Che siate consumatori, appassionati o professionisti del settore dove opera l’azienda a cui siete interessati, l’importante è investire in quello che si conosce.

Un vero e proprio mantra da tenere bene a mente.

Lascia un commento